Adriano Fragano

adriano fragano 1 e1486551283108 - Adriano FraganoLaureato in Scienze Naturali con indirizzo botanico presso l’Università degli Studi di Padova, è saggista, attivista e divulgatore del veganismo, dell’antispecismo e della liberazione animale.

Cofondatore nel 2005 del progetto di contro-informazione pubblicitaria Campagne per gli animali, fondatore nel 2007 di Veganzetta, una delle prime riviste antispeciste d’Italia e ideatore e del progetto Manifesto Antispecista.

Autore e coautore di numerosi articoli giornalistici, dossier e libri tra i quali:

Con la muerte en los talones, los perros mueven la cola. Cuadernos para dialogar sobre animales, 3 in lingua spagnola (2005);
L’Animale ritrovato (2009);
Decrescita. Idee per una civiltà post-sviluppista
(2010);
Immaginare la Società della Decrescita. Percorsi sostenibili verso l’età del doposviluppo (2012);
Etiche dell’ambiente. Voci e prospettive (2012);
Disobbedienza vegana. Il veganismo come potrebbe essere (2018);
Manifesto antispecista. Teoria, strategia, etica e utopia per una nuova società libera (2022 – quindicesima edizione);

Attualmente vive in campagna a stretto contatto con la Natura – e con Animali salvati da situazioni drammatiche – cercando di coniugare la sua visione antispecista della vita con la quotidianità, coltivando al contempo i propri interessi, l’attivismo, la divulgazione vegana e antispecista e custodendo un campo nell’attesa che diventi un bosco.


Inventare un nuovo rapporto con gli altri Animali, basato su un concetto egualitario,
significa non solo opporsi alla dicotomia ontologica «Umano-Animale» fortemente
radicata nella nostra cultura, ma farlo tramite strumenti teorici efficaci tanto
quanto quelli che hanno contribuito alla formazione di una simile separazione.
Adriano Fragano (2012)

Indirizzo breve di questa pagina: https://www.manifestoantispecista.org/web/gOhAz